Pasolini: un giallo sempre più complicato

Chi poteva avere interesse a uccidere Pierpaolo Pasolini, il noto regista, scrittore e poeta assassinato nel 1975? In questi giorni sulla stampa si parla molto di Pasolini. Per due motivi: perché l’ex sindaco di Roma Walter Veltroni ha chiesto al ministro della giustizia Angelino Alfano di riaprire il caso sulla morte del regista che presenta ancora molti aspetti oscuri. Corriere della Sera. E il ministro gli ha risposto dicendosi favorevole a ricercare ulteriormente la verità. Corriere della Sera. Poi perché sono brevemente rispuntati fuori (e di nuovo immediamente spariti) i famigerati fogli di Petrolio, l’ultimo romanzo (rimasto incompiuto) di Pasolini, misteriosamente scomparsi dopo la sua morte e che pare parlino della fine misteriosa di Enrico Mattei, presidente dell’ENI. Corriere della Sera 1 e 2.

Leave a Reply