La Sindone esposta a Torino

Dal 10 aprile al 23 maggio 2010 nella cattedrale di Torino sarà esposta la Sindone. Dato che sono previsti 2 milioni di visite è indispensabile la prenotazione. sacrasindone. Nella prossima ostensione (esposizione) la tecnologia avrà una parte importante per permettere a pellegrini e appassionati di vedere sempre più nel dettaglio le immagini del lenzuolo che avrebbe avvolto il corpo di Gesù. Le immagini 3D da vedere senza occhiali sono state prodotte da una società torinese, la Juma Communication, in collaborazione con il dipartimento di Informatica dell’Università di Torino e con il presidente del Museo della Sindone, Gian Maria Zaccone. Un altro studioso, Bruno Fabbiani, esperto in progettazione strumentale, ha invece elaborato immagini tridimensionali visibili attraverso filtri. Il Sole 24Ore.

E’ stato inoltre prodotto un cartoon sulla storia della Sindone: “Mystery after Mistery“. Il cartoon è unico nel suo genere perché realizzato con l’utilizzo di soli quattro colori, che richiamano rigorosamente le tonalità del lenzuolo, e il disegno di figure appositamente studiate per risultare familiari al pubblico di tutto il mondo.
Prodotto in sette lingue da Nova T (casa di produzioni multimediali dei Frati Cappuccini) ed Enanimation (vincitrice di un European Film Academy Award con ’Mia e il Migoù) il cartoon è destinato al pubblico internazionale ed accompagnerà l’ostensione. La Stampa.

Leave a Reply