Emergency, l’ospedale di Lashkar-gah è in mano alla polizia afgana

Dopo l’arresto di tre giorni fa’ di tre uomini dello staff medico dell’ospedale di Lashkar-gah, Dell’Aira, Garatti e Pagani, l’ospedale di Emergency è ora nelle mani della polizia afgana e del personale locale. Emergency ha perso il controllo dell’ospedale e non sa cosa stia accadendo all’interno.  Secondo il portavoce del governo di Helmand, Daud Ahmadi “La polizia ha in mano la sicurezza e tutte le attività si svolgono normalmente..”.  Secondo Alessandro Bertani vicepresidente di Emergency, l’obiettivo di non fare più operare l’organizzazione da Lashkar-Gan, sarebbe stato stato raggiunto. Sul caso Emergency è nata anche una polemica politica. Il Pd (Partito Democratico all’opposizione) chiede al ministro degli esteri Frattini (Partito di maggioranza) perchè il governo italiano non sia sia mosso in modo più tempestivo per chiedere il rilascio delle persone arrestate”.

Nel frattempo l’appello “Io sto con Emergency” lanciato dall’organizzazione (sul sito in due lingue) in cui si sottolinea la neutralità dell’associazione  la natura medica e non politica del suo lavoro, ha raccolto al momento 170 mila firme ed ha scatenato una gigantesca solidarieta’ tra il popolo della rete.

La Repubblica

Leave a Reply