L’Inter vince lo scudetto

Gran finale di campionato, con lo scudetto in gioco tra Inter (favorita, in vantaggio di 2 punti) e Roma a 90 minuti dalla fine. La Roma a Verona contro il Chievo segna per prima, due reti al Chievo, con Vucinic al 39′ e De Rossi al 46′ del primo tempo. Va negli spogliatoi con lo scudetto virtualmente sulla maglia: pari punti in classifica e titolo assegnato ai giallorossi (i colori della Roma) per il vantaggio nei confronti diretti. L’illusione giallorossa dura meno di mezz’ora, tra campo e spogliatoio. Al 12′ della ripresa l’Inter segna a Siena e lo scudetto, il quinto consecutivo (comprendendo quello assegnato per Calciopoli), è suo. Esplode la festa, a Siena come a Milano. I tifosi nerazzurri (i colori dell’Inter) invadono Piazza Duomo a Milano: arrivano in 50 mila ad aspettare il pullman con i calciatori. Corriere della Sera.

Leave a Reply