Cambia il vento, Milano non è più roccaforte di Silvio

Terra è il quotidiano dei Verdi.
Domenica 15 giugno ci sono state le elezioni amministrative in alcune importanti citta’ italiane, Torino, Milano, Bologna, Trieste, Bologna, Cagliari e Mantova.
Per commentare i risultati abbiamo scelto la divertente pagina di Terra. La foto per chi non lo sapesse è quella del film “Miracolo a Milano ” di Vittorio De Sica del 1951.
«Vent’anni fa la storia politica di Silvio Berlusconi è cominciata a Milano, ora proprio qui si potrebbe chiudere». Dèbacle del Terzo Polo, che si ferma quasi dappertutto al 5 per cento. Sorpresa Grillo a Bologna: oltre il 10 per cento.

Berlusconi perde il plebiscito che aveva chiesto ai milanesi. Non solo la Moratti non riesce a vincere al primo turno, ma il candidato vendoliano del centrosinsitra, Giuliano Pisapia conquista il ballottaggio con un vantaggio tra il 3 e il 5 per cento. Il Partito democratico canta vittoria: «È un risultato straordinario, il centrodestra arretra dappertutto. Il risultato nel capoluogo lombardo segna un’importante inversione di tendenza», esulta Enrico Letta, vicesegretario del Pd.     TerraNews

Uso della lingua

Plebiscito: è un termine che ha origine dall’antica Roma con il significato di “interrogazione alla plebe”.
Cantare vittoria: celebrare la vittoria (cry “victory”)
PD: abbreviazione del Partito Democratico.
Vendoliano: un seguace di Nicki Vendola fondatore di “Sinistra e libertà“.

Leave a Reply