Sentieri selvaggi

Sentieri Selvaggi è un gruppo di musicisti che si propone di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico. E’ stato creato 14 anni fa da Carlo Boccadoro, Filippo Del Corno e Antonio Miotto, ed è formato da alcuni fra i migliori musicisti italiani: Paola Fre, flauto e piccolo; Marco Ghirardini, clarinetto e clarinetto basso; Andrea Rebaudengo, pianoforte; Andrea Dulbecco, vibrafono e percussioni; Piercarlo Sacco, violino e Aya Shimura, violoncello.
Il direttore è Carlo Boccadoro, la loro residenza è al Teatro Elfo Puccini di Milano.
Sentieri Selvaggi è anche contiguo al jazz, ed è logico. Nella biografia di Boccadoro (48 anni, nativo di Macerata) si legge che è compositore e diplomato in pianoforte, strumenti a percussione e tecnica dell’improvvisazione jazz studiata con Giorgio Gaslini; e nel sestetto c’è Andrea Dulbecco, vibrafonista di jazz e non solo, fra i più apprezzati a livello internazionale.
Dal 2005 Sentieri Selvaggi organizza a Milano un proprio festival di grande rilievo che è un’autentica stagione di concerti di musica contemporanea, intitolata nel 2011 all’Europa. Il Sole 24Ore.

Uso della lingua

piccolo: è l’ottavino, un flauto più piccolo dal suono molto acuto. In questo articolo si trovano molti nomi di strumenti musicali.

Leave a Reply